La migliore guida all’acquisto di un aspirapolvere

Questa guida all’acquisto dell’aspirapolvere vi aiuterà a restringere le vostre scelte a quella più adatta alle vostre specifiche esigenze. Gli aspirapolvere disponibili oggi sono meravigliosi per raccogliere lo sporco e la polvere sulla moquette, sui mobili e sulle tappezzerie. Possono anche essere usati per raccogliere peli di animali domestici! Tuttavia, hanno alcuni difetti che devono essere tenuti in considerazione prima di effettuare l’acquisto. Sono di grandi dimensioni e peso, in genere occupano molto spazio nel garage o nel seminterrato, e i sacchetti devono essere sostituiti frequentemente. Di conseguenza, una guida all’acquisto di un ottimo aspirapolvere migliore aspirapolvere contiene informazioni specifiche sul tipo di sacchetto che si dovrebbe acquistare.

Marchi come Kenmore, Hoover, Dirt Devil ed Eureka sono ben noti e portano il riconoscimento del nome. Anche se questi produttori possono essere i più noti, si dovrebbe anche considerare la reputazione del produttore per la qualità. Se volete che l’aspirapolvere che scegliete duri a lungo, dovreste anche considerare attentamente le prestazioni dell’aspirapolvere e la garanzia. Non è sufficiente acquistare l’aspirapolvere, ma bisogna anche verificare se funziona e se ha gli accessori giusti. Per esempio, dovrebbe avere un motore eccellente se vi aspettate che pulisca i pavimenti in modo efficace. Se non lo è, allora non è l’ideale.

Se cercate un aspirapolvere fai-da-te, dovreste controllare se il produttore offre o meno un servizio di riparazione o un’unità sostitutiva. Inoltre, dovreste cercare delle linee guida sulla capacità di peso massimo di ogni modello e sulla distanza che può percorrere dal pavimento. Alcuni aspirapolvere sono ideali per la pulizia di soffitti e altre superfici piane, ma rovineranno i vostri tappeti o moquette se cercate di pulirli quando sono pieni. Questo significa che dovreste controllare se il produttore ha o meno un limite di peso o di velocità.

Alcuni utenti preferiscono gli aspirapolvere verticali. Funzionano bene nei tappeti e in altre pavimentazioni dure, ma poiché i loro motori sono potenti, potrebbero distruggere le pavimentazioni delicate. D’altra parte, se si decide di usare un aspirapolvere a canestro, è necessario controllare il suo tubo flessibile, che ne determina l’efficienza. Potreste scoprire che il suo tubo più lungo è ideale per la pulizia di aree lunghe e difficili da raggiungere, mentre altri potrebbero preferire tubi più corti. Ci sono tre tipi principali di aspirapolvere: a cilindro, a colonna e a mano. Gli aspirapolvere a canestro sono più adatti per lavori pesanti, mentre gli aspirapolvere verticali sono più adatti per la pulizia leggera. Gli aspirapolvere portatili, come quelli che si vedono negli spot televisivi, sono comodi, leggeri e molto facili da controllare.

Le loro ruote possono essere manovrate facilmente da chiunque. Tuttavia, gli aspirapolvere portatili non sono così durevoli come i loro cugini eretti, quindi non sono raccomandati per l’uso su aree difficili da raggiungere come sottocoperta e sopra i letti. I loro motori tendono a rompersi facilmente e i loro tubi flessibili non sono così resistenti. Questi aspirapolvere sono l’ideale per chi non vuole passare molto tempo a passare l’aspirapolvere. Invece di usare i sacchetti, questi aspirapolvere aspirano i detriti e la polvere dalle fibre della moquette usando il suo speciale sacchetto di aspirazione. L’unico aspetto negativo di questo tipo di aspirapolvere è che richiede una pulizia regolare e potrebbe non avere il potente potere aspirante di altri tipi. Alcuni aspirapolvere senza sacco sono progettati per essere più efficienti degli aspirapolvere verticali. Per esempio, alcuni modelli hanno motori ad alta efficienza che possono pulire fino a cinque libbre di sporco all’ora.

Il modo migliore per determinare quale aspirapolvere è giusto per voi è quello di capire le vostre esigenze. Se non avete molte aree difficili da raggiungere da pulire, un aspirapolvere verticale può essere la scelta perfetta. Ma se avete un sacco di moquette per l’aspirapolvere, o animali domestici in casa, allora si dovrebbe prendere in considerazione aspirapolvere senza sacco. Dopo tutto, non solo sono più economici, ma sono anche più facili da mantenere e da curare. In questo sito trovi tantissimi tipi di scope elettriche che si adattano alle diverse esigenze.

Pubblicato
Etichettato come Casa