Le spezie più usate in cucina

Ammettiamolo, per molti di noi, le spezie più usate in cucina saranno quelle che usiamo più spesso. Le prepariamo o le acquistiamo per utilizzarle nella preparazione dei nostri pasti. Quando crescevo negli Stati Uniti del Sud, usavamo pepe nero, cannella, chiodi di garofano, noce moscata e macis. Per il nostro pollo fritto, usavamo aglio, cipolla e peperoncino verde. Per i fagioli al forno usavamo fagioli secchi macinati, pomodori, cumino, anice e fiocchi di pepe rosso. Per i nostri prosciutti di pollo, abbiamo usato cipolle, peperoni e aglio. Ora, queste erano solo le “solite” spezie che usavamo regolarmente. Ma sapevate che alcune delle erbe e delle spezie più comunemente usate sono quelle che la maggior parte di noi non ha mai sentito nominare? Se siete stati cresciuti da vostra nonna, vostra madre o vostro padre nel Sud, allora probabilmente conoscete alcune di queste erbe. Forse non facevano parte della vostra normale dispensa familiare, ma erano certamente parte della vostra vita. Oggi, quasi nessuno di noi ha mai sentito parlare della maggior parte di queste erbe. Questo è un peccato, perché tutte hanno benefici molto positivi per la salute e possono effettivamente migliorare il gusto e il sapore dei nostri cibi preferiti.

Una delle erbe più importanti per le persone a capire e apprezzare è il basilico. Non solo questa erba saporita ha molti usi in tutto il mondo mediterraneo, ma ha anche una serie di benefici per la salute. Infatti, il basilico è stato usato per trattare una serie di disturbi nel corso dei secoli e oggi può aiutare ad alleviare una serie di sintomi, tra cui:- Tinnito. Questo è un disturbo dell’orecchio interno. Può presentarsi come un ronzio, un ronzio, un sibilo, un clic o un fischio nell’orecchio. Ci sono molte cause di tinnito, compresi i danni all’orecchio interno e alti livelli di sale nel flusso sanguigno. Molti dei moderni trattamenti medici per questo disturbo comportano la riduzione dei livelli di sale nel flusso sanguigno. Alcuni degli ingredienti più benefici per abbassare il livello di pressione sanguigna includono zenzero, coriandolo, aglio e pepe di Cayenna. Gli asparagi aiutano ad abbassare i livelli di sodio nel flusso sanguigno, così come il succo di limone. Queste e altre erbe sono usate da un certo numero di professionisti della salute alternativa per aiutare ad abbassare la pressione sanguigna. Tutte queste erbe sono importanti per una varietà di benefici per la salute. Le spezie giocano un ruolo importante nel prevenire lo sviluppo di ulcere nel rivestimento del tratto digestivo. Queste includono aglio e cipolle, così come curcuma, paprika, peperoncino in polvere, pepe nero, zenzero e cumino.

Ci sono anche un certo numero di vitamine e minerali trovati nella curcuma che giocano un ruolo importante nella prevenzione delle ulcere. Questa è la base di molte delle terapie naturali del mondo. Molte delle erbe usate nel trattamento di diversi disturbi comuni, come la pressione alta, hanno proprietà antinfiammatorie che possono aiutare a rafforzare il sistema immunitario e ad allontanare le malattie. La curcuma e lo zenzero, per esempio, sono stati ampiamente utilizzati nella medicina orientale per aiutare il sistema immunitario. Anche se le spezie più usate in cucina possono sembrare più associate al condimento o all’aroma di un piatto, in realtà possono avere una serie di benefici per la salute. Incorporando più di queste erbe salutari nella vostra cucina, è possibile aiutare la vostra salute generale e ridurre la probabilità di sviluppare una serie di condizioni di salute. Aggiungendo alcuni di questi ingredienti alla tua dieta su base regolare, puoi davvero beneficiare della tua salute e probabilmente finirai anche per mangiare più sano! Cucinare è uno dei modi più semplici per incorporare le erbe nella tua dieta. Comincia oggi e inizia a goderti le tante ricette deliziose che sono disponibili usando le spezie più usate in cucina!