Si può prendere l’ibuprofene durante la gravidanza?

State pensando di prendere l’ibuprofene durante la gravidanza? Se è così, devi capire che questo particolare farmaco può avere alcuni effetti collaterali molto seri e pericolosi. Molte donne che rimangono incinte nei loro 30 anni si rendono conto che semplicemente non possono affrontare il dolore, e così si rivolgono agli antidolorifici da prescrizione. Quello che succede è che il farmaco che viene prescritto viene effettivamente metabolizzato dal fegato in un composto chiamato naprossene, che è un antinfiammatorio. Allo stesso tempo, il naprossene viene anche usato per bloccare la formazione di quantità eccessive di acido nello stomaco, che può causare forti dolori allo stomaco. Si è scoperto che la forza del naprossene, quando è preso in combinazione con l’ibuprofene, è molto più forte di quanto si pensasse in precedenza. Questa potente combinazione è stata collegata ad alcuni effetti collaterali molto pericolosi, tra cui la nascita prematura, il basso peso alla nascita, i difetti cardiaci congeniti e persino lo sviluppo di ictus potenzialmente pericolosi per la vita.Quando una donna prende l’ibuprofene per alleviare il suo dolore addominale, potrebbe inavvertitamente mettere a rischio il suo bambino non ancora nato. Uno degli effetti collaterali più comuni dell’uso di ibuprofene è che può rallentare la capacità di coagulazione del sangue. Gli studi hanno dimostrato che è assolutamente essenziale per le donne che portano in grembo l’uso dei farmaci mentre sono incinte, perché impedirà che i farmaci vengano assorbiti dal feto.

C’è un aumento del rischio di emorragia e di travaglio pretermine nel bambino se la madre non sta prendendo i farmaci.Noterete anche che la vostra pressione sanguigna tende ad aumentare quando state prendendo ibuprofene durante la gravidanza. Questo perché il farmaco tende ad abbassare la quantità di calcio che è disponibile per il sangue. La quantità di calcio disponibile nel sangue si esaurisce rapidamente dopo il concepimento. Di conseguenza, l’ipertensione può svilupparsi molto rapidamente. Le donne che stanno prendendo ibuprofene per alleviare il loro dolore possono anche sperimentare gravi nausea e vomito. Se ci si abitua al farmaco durante la gravidanza, si può non essere in grado di riconoscere che si stanno sperimentando effetti collaterali. Per riconoscere questi effetti collaterali, dovresti consultare immediatamente il tuo medico. Poiché nausea e vomito sono comunemente associati agli effetti collaterali dell’ibuprofene, non si dovrebbe mai smettere di prendere il farmaco senza prima parlare con il medico. Come regola generale, l’ibuprofene è sicuro da usare durante la gravidanza, ma ci sono alcune complicazioni che possono verificarsi, quindi si dovrebbe sempre prestare attenzione ai consigli del medico.Un’altra cosa di cui essere consapevoli è che l’ibuprofene può effettivamente diminuire la dimensione delle contrazioni che sono necessarie per una gravidanza di successo. Questo può portare a un travaglio prematuro se la madre non è in grado di avere un’erezione durante il periodo in cui sta prendendo il farmaco. Inoltre, le donne che sono su altri farmaci come la pillola anticoncezionale possono anche avere problemi quando si tratta di usare l’ibuprofene.

Altri farmaci, compresi quelli che contengono caffeina, possono contrastare l’effetto dell’ibuprofene e rendere molto più difficile ottenere un’erezione. La caffeina può anche avere un effetto negativo sul feto se la madre sviluppa un aborto spontaneo come risultato dell’uso di ibuprofene.Se vi state chiedendo “si può prendere l’ibuprofene in gravidanza? Se vi state chiedendo “si può prendere l’ibuprofene durante la gravidanza?”, potreste voler parlare con il vostro medico riguardo all’assunzione di alcuni altri farmaci oltre all’ibuprofene. Il vostro medico può dirvi quali altri farmaci possono interagire con l’ibuprofene e quali possono funzionare meglio senza l’antidolorifico. Lui o lei può anche consigliarti se dovresti usare l’ibuprofene prima di una gravidanza. Mentre la sicurezza dell’ibuprofene durante la gravidanza è molto buona, non dovresti usare il farmaco se sei già incinta o se stai cercando di concepire. La verità è che l’ibuprofene presenta pochissimi rischi se non sei incinta. Tuttavia, non si dovrebbe mai prendere il farmaco se si spera di concepire. Non si sa come il farmaco influenzerà lo sviluppo del feto, ma c’è ragione di credere che potrebbe rendere più basse le possibilità di concepimento. Se stai prendendo il farmaco per l’artrite, il diabete, gli spasmi muscolari o altre condizioni, non dovresti usarlo se stai cercando di concepire. L’assunzione di ibuprofene durante la gravidanza è considerata sicura per la maggior parte delle donne, ma dovresti comunque parlare con il tuo medico della possibilità che tu possa essere a rischio di effetti collaterali.